Il tonico viso è davvero un cosmetico irrinunciabile! Scopriamo il perchè

Aggiornamento: mar 18

Il tonico per il viso è il primo vero trattamento cosmetico. Ha una texture che gli consente di arrivare molto più in profondità, moltiplicando la sua efficacia. Per questo lo dobbiamo applicare subito dopo aver pulito il viso con il latte detergente aiutando a eliminare anche il più piccolo residuo di trucco e impurità e lasciando la pelle pronta per l’applicazione della crema viso che potrà agire più a fondo. Dopo qualche giorno dal suo utilizzo, ti accorgerai subito che la pelle è più luminosa e compatta e non potrai più farne a meno!



Usato quotidianamente è come se, dopo la detersione, con un gesto finale, andassimo a liberare definitivamente la pelle facendola respirare.

Inoltre, l’acqua del rubinetto con cui sciacquiamo il viso contiene un’alta percentuale di calcare e di cloro. Il tonico è un aiuto validissimo per aiutare a mitigare gli effetti negativi che possono avere a lungo andare sulla pelle, riequilibrandone la naturale acidità e idratazione.

Un’altra funzione importante (e poco conosciuta!) del tonico, è la sua capacità di far durare di più il make up! Se applicato al mattino, prima della crema viso che fa da base al nostro trucco, agirà da fissatore per ciprie e fondotinta, regalandoci qualche ora in più di durata dei nostri cosmetici preferiti!

Come si usa il tonico viso?

Prevalentemente dopo il latte detergente ma anche al mattino come supporto che il trucco.

Versa qualche goccia di tonico su un dischetto di cotone da passare, con movimenti circolari, su tutto il viso, arrivando anche sotto il mento e sul collo, dove sfumiamo il fondotinta, la cipria e la terra.


5 visualizzazioni0 commenti